logo
ACCEDI
CHI SIAMO
PRODOTTI
SHOWROOM
ISCRIVITI SUBITO
CONTATTI
CONDIZIONI DEL SERVIZIO
PRIVACY POLICY

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO

1-    Identificazione del Fornitore

Le presenti condizioni generali di servizio (di seguito “Condizioni Generali”) disciplinano i contratti di compravendita dei prodotti offerti dai rivenditori aderenti ai servizi di Archigo.it agli utenti del sito.

Archigo.it è un marchio della VIASOLFERINO HOME RAGUSA SRL (di seguito “Archigo”), Capitale Sociale i.v. € 100.000,00 con sede ad Ispica, C. da GARZALLA s/n, C.A.P. 97014 Ispica (Ragusa), C.F./P.IVA 01610670885, iscritta al REA di Ragusa n.108296 ed è un servizio sviluppato e gestito dalla CODE.IT Via degli Abeti 52, 97100 Ragusa (RG), P.IVA 01610670885.

www.viasolferino-cannizzaro.it

Archigo.it è un servizio di catalogo on line.

 

2-    Definizioni

Con l’espressione “ Servizio” si intende la gamma di servizi forniti da Archigo al “rivenditore”.

Con l’espressione “fornitore” o “produttore” si intende il soggetto giuridico che, in accordo con il “rivenditore”, fornisce i beni mobili mostrati su Archigo.

Con l’espressione “rivenditore” si intende il soggetto che acquista, sulla base degli ordini ricevuti e convalidati, i prodotti dal “fornitore” o “produttore” e li rivende ai “clienti”. 

Con l’espressione “consumatore” si intende la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.

Con l’espressione “professionista” si intende la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale e a coloro cui è riservato l'accesso e l'utilizzo della piattaforma per elaborare gratuitamente progetti per se o per i propri “clienti”.

Con l’espressione “acquirente” o “cliente” si intende il soggetto, utente finale (consumatore o professionista), che effettua l’acquisto dei prodotti offerti da Archigo dopo aver accettato il preventivo definitivo ed, eventualmente, dopo aver preso visione del progetto realizzato attraverso la piattaforma messa a disposizione da Archigo.

Con l’espressione “contratto di vendita” si intende il contratto di compravendita relativo a beni mobili materiali offerti dal rivenditore stipulato tra questi e l’acquirente.

Con l’espressione “Sito” s’intende il sito internet visibile all’indirizzo www.archigo.it.

 

3-    Ambito di applicazione

L’utilizzo dei servizi è consentito solo agli utenti che abbiano preso visione dell’Informativa sul trattamento dei dati personali e accettato le Condizioni Generali. Il cliente dichiara, prima di effettuare l'ordine, di avere preso visione di tutte le suddette informazioni.

Le Condizioni Generali saranno applicabili anche alle nuove tipologie di servizi, che verranno forniti in futuro da Archigo, salvo che venga altrimenti previsto. L’utente è pregato di stampare una copia delle Condizioni Generali e dell’Informativa sul trattamento dei dati personali e\o di memorizzarle su supporto durevole.

Le presenti condizioni generali di vendita si intendono riferibili ai clienti qualificabili come “consumatori” ai sensi dell’art. 3, co. 1, lett. a), del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206. Il cliente, prima di effettuare l'ordine del prodotto, dichiara che l'acquisto di detto prodotto non ha rapporto diretto con la sua attività professionale, essendo il loro acquisto destinato ad un uso personale.

Le presenti condizioni di vendita, inoltre, si intendono riferibili anche ai clienti qualificabili come “professionisti”. Il cliente, prima di effettuare l'ordine del prodotto, dichiara che l'acquisto di detto prodotto ha rapporto diretto con la sua attività professionale.

Il cliente dichiara inoltre di avere la capacità giuridica di impegnarsi secondo quanto previsto nelle presenti condizioni generali.

Tutte le informazioni contenute nel sito sono in lingua italiana.

 

4-    Iscrizione

La registrazione al sito è gratuita. Per registrarsi bisogna compilare il modulo di registrazione, inserendo nome, cognome, un indirizzo e-mail e una password (di seguito “Credenziali di Registrazione”). La registrazione è confermata a mezzo di un’e-mail inviata all’indirizzo fornito dall'utente.

Le Credenziali di Registrazione devono essere utilizzate esclusivamente dall’utente e non possono essere cedute a terzi. L’utente deve avvisare tempestivamente Archigo in caso di sospetto uso indebito delle stesse. Le Credenziali di Registrazione potranno essere modificate dall’utente in qualsiasi momento tramite l’accesso sul sito alla sezione “Il mio account”.

L’utente garantisce che le Credenziali di Registrazione fornite durante la procedura di registrazione al Sito sono complete, corrette e veritiere. L’utente è pertanto responsabile per la comunicazione di informazioni e di dati anagrafici non corretti e/o falsi inseriti al momento dell'iscrizione.

L’utente accetta di tenere Archigo indenne da qualsiasi obbligo risarcitorio e sanzioni collegati alla violazione da parte dell’utente delle regole sulla registrazione al sito.

L’utente è esclusivo responsabile dell'accesso al sito mediante le Credenziali di Registrazione e risponde direttamente di ogni danno o pregiudizio arrecato ad Archigo o a terze parti da un uso improprio, dalla perdita, dall'appropriazione indebita da parte di altri ovvero dalla mancata tutela di un’adeguata segretezza delle proprie Credenziali di Registrazione. Tutte le operazioni effettuate tramite le Credenziali di Registrazione sono considerate eseguite dall’utente a cui le Credenziali di Registrazione si riferiscono.

Con la registrazione al sito l’utente può altresì accettare di ricevere gli inviti di partecipazione alle vendite, alle proposte commerciali e alle newsletter di Archigo.

In qualsiasi momento, inviando un’e-mail all’indirizzo info@archigo.it oppure dalla sezione “Il mio account”, l’utente potrà richiedere di non ricevere ulteriori inviti di partecipazione alle vendite e alle proposte commerciali di Archigo.

È possibile creare una singola registrazione per utente. Le registrazioni multiple saranno cancellate da Archigo.

Nell’area personale “Il mio account“ l’utente può visualizzare gli ordini aperti, spediti di recente e/o conclusi così come può gestire e salvare i dati personali e modificare l’invio di proposte commerciali.

L’utente potrà in qualsiasi momento cancellare la propria iscrizione al Sito di Archigo tramite l’invio di una e-mail all’indirizzo assistenza@archigo.it.

 

5-    Oggetto del contratto

Le presenti condizioni generali di servizio hanno per oggetto la definizione dei diritti e degli obblighi delle parti nel contesto di una vendita da parte del rivenditore di beni mobili mostrati sul sito on line www.archigo.it.

Le Condizioni Generali possono essere modificate in qualsiasi momento, salvo il diritto di recesso dell’utente. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione nella sezione “Condizioni Generali di Vendita” del sito. A tale fine si invitano gli utenti ad accedere con regolarità al sito e a verificare la pubblicazione delle Condizioni Generali più aggiornate.

Le Condizioni Generali applicabili sono quelle in vigore alla data di conferma dell’ordine di acquisto.

Nel caso in cui l’utente non intendesse accettare le modifiche alle Condizioni Generali avrà facoltà di recedere dandone comunicazione a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento con 7 giorni di preavviso.

Il continuato utilizzo del servizio decorso il termine di cui sopra costituisce manifestazione della volontà di accettare le Condizioni Generali

 

6-    Territorio e copertura dell'offerta

Le presenti condizioni generali di vendita si riferiscono esclusivamente alle vendite effettuate dai clienti aventi il proprio domicilio o la propria residenza in Italia e negli Stati appartenenti all’Unione Europea.

Per utenti al di fuori della Comunità Europea, verranno valutate di volta on volta le condizioni con i relativi Utenti.

 

7-    Documenti contrattuali

Il presente contratto è composto dai seguenti documenti:

  • Le presenti condizioni generali di vendita;
  • Il preventivo definitivo;
  • L’e-mail riepilogativa dell’ordine.

Le fotografie che illustrano i prodotti sul sito non rientrano nel campo contrattuale e sono riportate al solo scopo descrittivo.

Le presenti Condizioni Generali non disciplinano la vendita di prodotti e/o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi da Archigo che siano presenti sul sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Prima di effettuare transazioni commerciali con tali soggetti è necessario che l’utente verifichi le loro condizioni di vendita. Archigo non è responsabile in alcun modo per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti Archigo non effettua alcun controllo e\o monitoraggio. Archigo non è pertanto responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e\o omissioni e\o violazioni di legge da parte degli stessi.

8-    Modalità di stipulazione del contratto

Dopo aver completato il proprio progetto, l’utente invierà ad Archigo una richiesta di preventivo gratuito in seguito al quale sarà ricontatto dal Contact Center per definire in modo più puntuale la richiesta. Archigo trasmetterà tale richiesta al rivenditore autorizzato (per marca) di competenza territoriale.

In seguito a tale fase, l'utente riceverà una chiamata o una email da parte del rivenditore scelto da Archigo il quale provvederà a inviare all’utente via email un preventivo definitivo con le informazioni concernenti le caratteristiche del prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del prezzo, dei costi di spedizione e di eventuali costi aggiuntivi.

Tale preventivo costituisce proposta irrevocabile di acquisto che rimane valida per una periodo definito decorsi i quali essa si intende automaticamente decaduta.

L'utente avrà facoltà di accettare o meno la proposta di acquisto da parte del rivenditore.

Qualora egli accetti il preventivo, dovrà indicare al rivenditore via email le generalità e i dati dell’utente finale destinatario dei prodotti e scegliere il metodo di pagamento.

Qualsiasi conferma d'ordine tramite l’accettazione del preventivo definitivo e la comunicazione dei dati dell’utente finale costituisce un impegno irrevocabile del cliente che può essere rimesso in questione soltanto nei casi previsti dal presente contratto agli articoli “Diritto di recesso” e “Disponibilità dei prodotti”.

Dopo la comunicazione dei dati del cliente finale, l’utente riceverà per posta elettronica una notifica di ricezione riportante la conferma dell'ordine con le informazioni concernenti le caratteristiche del prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, dei costi di spedizione, di eventuali costi aggiuntivi e delle condizioni generali.

Con l'accettazione del preventivo il cliente riconosce e dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente le Condizioni generali di vendita e l’Informativa sul trattamento dei dati personali.

L’ordine non potrà essere effettuato in relazione a beni che, pur presenti nel catalogo del sito, vengono indicati come non disponibili.

 

9- Conclusione ed efficacia del contratto

Il contratto di acquisto si conclude mediante la conferma del preventivo definitivo valido per un periodo definito e la compilazione del modulo con i dati dall’utente finale.

L’utente finale riceverà dal rivenditore, per posta elettronica, una notifica di conferma dell'ordine con le informazioni relative alle caratteristiche del prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle modalità per l’esercizio del diritto di recesso, dei costi di spedizione e di eventuali costi aggiuntivi e delle condizioni generali.

Si raccomanda di conservare l’e-mail ricevuta come prova d’acquisto o di memorizzarla su supporto durevole.

Il modulo d’ordine sarà archiviato nella banca dati del rivenditore per il tempo necessario all’evasione dell’ordine e, comunque, nei termini di legge.

Il rivenditore si riserva la possibilità di non confermare un ordine per qualsivoglia motivo attinente in particolare ad un problema di approvvigionamento prodotti, o a un problema riguardante l'ordine ricevuto previa immediata comunicazione al cliente.

Archigo e il rivenditore non potranno essere ritenuti responsabili per errori nella consegna dovuti a inesattezze o incompletezze nella compilazione dell’ordine d’acquisto da parte del cliente. Il cliente deve verificare tempestivamente che tutti i dati contenuti nell’e-mail di resoconto dell'ordine siano corretti e qualora dovesse riscontrare qualche errore dovrà subito comunicarlo all’indirizzo di posta elettronica del rivenditore (indicato nell’Offerta) oppure, in ultima istanza al seguente indirizzo di posta elettronica assistenza@archigo.it o in alternativa al Call Center al numero +39 371 142 3505, indicando in ciascuno caso, il numero d'ordine, il proprio nome e cognome, l'indirizzo e-mail e le rettifiche da effettuare.

Il rivenditore si riserva il diritto di non confermare gli ordini provenienti da utenti con i quali siano pendenti controversie o nel caso di indisponibilità dei prodotti.

10- Disponibilità dei prodotti

Il rivenditore si riserva altresì di comunicare al cliente, entro 30 giorni dall'acquisto, all'indirizzo e-mail o al numero telefonico indicato dal cliente, l'eventuale indisponibilità di uno o più dei prodotti acquistati, gli eventuali tempi di attesa per ottenere il bene scelto, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno.

Nel caso in cui il cliente non intenda confermare l’ordine del prodotto non più disponibile, il rivenditore provvederà al rimborso (mediante bonifico i cui estremi si intendono da comunicarsi successivamente) del prezzo e delle spese di spedizione sostenute dal cliente o tramite accredito nella carta di credito. L’indisponibilità di uno o più dei prodotti ordinati non attribuirà comunque al cliente il diritto all’annullamento della totalità dell’ordine.

Il rivenditore declina ogni responsabilità per eventuali ritardi nell’accredito, che dipendano dall’istituto bancario. In ogni caso, la data di valuta dell’importo riaccreditato sarà la stessa dell’addebito.

Nessuna responsabilità potrà essere imputata ad Archigo o al rivenditore per la sopraggiunta indisponibilità dei prodotti.

 

11- Prezzi

Tutti i prezzi dei prodotti esposti e indicati all’interno del sito internet www.archigo.it sono espressi in euro, non comprensivi di IVA, e costituiscono il prezzo di listino puramente indicativo come offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c..

Il contributo alle spese di evasione dell’ordine e di consegna è esplicitamente indicato ed è comprensivo di IVA. Esso è indicato e calcolato nella procedura di acquisto prima della conferma del preventivo definitivo e comunicato dagli operatori del Contact Center.

Il prezzo garantito al cliente è quello confermato con l’invio del preventivo definitivo ed ha validità fino alla data indicata sul preventivo stesso.

I prodotti resteranno di proprietà del rivenditore fino all’avvenuto pagamento del prezzo di acquisto e delle spese da parte dell’utente.

È fatta salva la possibilità di concordare, previo accordo telefonico con il rivenditore, il frazionamento del pagamento del prezzo secondo le modalità indicate dal rivenditore.

Il rivenditore eseguirà l’ordine di acquisto solo dopo aver ricevuto il pagamento del 100% o di una quota (nel caso di frazionamento del prezzo così come indicato dal rivenditore) dell’importo totale dell’ordine (costituito dal prezzo di acquisto, spese di spedizione e da ogni eventuale costo aggiuntivo) a mezzo bonifico bancario o carta di credito.

 

12- Modalità di pagamento

Il pagamento del corrispettivo è dovuto dal momento dell’accettazione del preventivo definitivo.

È fatta salva la possibilità di concordare, previo accordo telefonico con il rivenditore, il frazionamento del pagamento secondo le modalità indicate dal rivenditore.

Il cliente si impegna a saldare il 100% del prezzo concordato per il prodotto ordinato (prezzo dei prodotti, delle spese di spedizione ed eventuali oneri aggiuntivi) o, in caso di diverso accordo, di una frazione:

-       Entro 3 giorni dall’accettazione del preventivo definitivo, nel caso di pagamento mediante bonifico bancario. Il pagamento dovrà essere effettuato a:

L’acquirente dovrà inviare copia dell’esito dell’operazione al rivenditore entro 3 giorni dal pagamento  mediante l’invio di una e- mail all’indirizzo indicato nell’offerta.

-       Immediatamente, nel caso di pagamento con carta di credito.

Il rivenditore si riserva il diritto di richiedere l’invio, entro 24 ore, della copia del documento d’identità comprovante l’effettiva titolarità della carta di credito utilizzata, restando inteso che, in mancanza dell’invio richiesto, il rivenditore potrà rifiutare il pagamento e cancellare l’ordine.

Il cliente garantisce al rivenditore di disporre delle eventuali autorizzazioni necessarie per utilizzare lo strumento di pagamento indicato in fase di ordine.

In caso di mancata ricezione da parte del rivenditore del pagamento, ove non determinata da caso fortuito o da forza maggiore, comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c..

Solo dopo il ricevimento del pagamento il rivenditore procederà alla spedizione dell’ordine.

 

13- Esecuzione dell’ordine

L'ordine sarà eseguito in seguito al ricevimento del pagamento dell’ordine definitivo e comunque entro i 60 giorni successivi con riserva della disponibilità del prodotto ordinato e salvo accordo specifico tra le parti.

In caso di esaurimento dello stock o di indisponibilità del prodotto ordinato, il rivenditore si impegna a informarne il cliente al più presto e secondo le modalità individuate nell’articolo “Disponibilità dei prodotti”.

È fatta salva la possibilità di concordare, previo accordo telefonico con il rivenditore, il frazionamento dell’esecuzione dell’ordine secondo le modalità indicate dal il rivenditore.

14- Tempi e modalità della consegna

La zona geografica di consegna corrisponde alla zona di copertura dell'offerta. L’esecuzione della consegna di quanto ordinato dall’Acquirente è mantenuta sospesa fino all’avvenuta conferma del pagamento.

I prodotti sono consegnati all'indirizzo indicato dal cliente entro 60 giorni dalla data di ricevimento della ricevuta del pagamento, per tramite del vettore incaricato al trasporto degli stessi.

La data di consegna sarà comunicata telefonicamente o tramite invio di una e-mail nei 5 giorni antecedenti la consegna.

Qualora il cliente non accetti, per qualsiasi motivo, la data di consegna della merce, il rivenditore provvederà a custodire la merce presso  magazzini di deposito. Decorsi 15 giorni dalla data del deposito, il cliente dovrà sostenere le spese di custodia fino alla nuova data concordata per la consegna.

In caso di ritardi nell’esecuzione della consegna il rivenditore, nel momento in cui ne venga a conoscenza, si impegna a darne avviso all’acquirente immediatamente.

La consegna si intende al piano stradale. La richiesta di consegna al piano di un ordine (ove disponibile) deve essere indicata dal cliente all'atto della conferma definitiva dell'ordine, con eventuale accredito delle relative spese di trasporto al piano.

Il rivenditore non potrà essere ritenuta responsabile per errori nella consegna dovuti a inesattezze o incompletezze nella comunicazione dell’ordine d’acquisto da parte del cliente.

Il rivenditore non potrà, inoltre, essere ritenuto responsabile per i danni eventualmente occorsi ai prodotti successivamente alla consegna al vettore incaricato del trasporto degli stessi nonché per ritardi nella consegna a quest’ultimo imputabili o degli eventuali ritardi dovuti a fatti di terzi e\o a cause di forza maggiore.

Il documento di consegna rilasciato dal trasportatore, datato e firmato dal cliente alla consegna del prodotto costituirà una prova in materia di trasporto e rilascio del bene.

Alla consegna, il cliente dovrà verificare il contenuto, la conformità e lo stato del o dei prodotti.

Pertanto, il rivenditore raccomanda al cliente di procedere alla verifica dello stato dei prodotti consegnati prima di firmare il documento di ricezione.

Nel caso in cui arrivi della merce con imballo non idoneo alla salvaguardia della stessa o danneggiata, a causa di eventuali danni arrecati dal trasporto, il cliente deve rifiutare la consegna e darne immediatamente comunicazione al rivenditore con lettera raccomandata da inviare all’indirizzo indicato nell’offerta.

In caso di mancata consegna per assenza del destinatario all’indirizzo specificato sarà necessario concordare una nuova data di spedizione. Sono a carico del cliente le spese della consegna della merce non andata a buon fine, le spese di restituzione al rivenditore, le spese per la nuova spedizione e gli eventuali oneri di deposito della merce presso gli appositi magazzini.

 

15- Trasferimento dei rischi

Nel periodo di recesso, il cliente “consumatore” è responsabile dell'oggetto in qualità di custode. In caso di danneggiamento o distruzione del prodotto durante la custodia del cliente, quest'ultimo ne subirà tutte le conseguenze.

16- Limitazioni di responsabilità

In nessun caso il rivenditore potrà essere ritenuto responsabile per l'inadempimento a uno qualunque degli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali nell'ipotesi in cui l'inadempimento sia causato da caso fortuito e/o forza maggiore.

Il rivenditore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a cause di forza maggiore nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto.

Il rivenditore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dal cliente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo il cliente diritto solo alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.

Il rivenditore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi dei mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati.

Il rivenditore non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dalla installazione e/o dall’uso del prodotto in modo improprio e/o non conforme alle istruzioni fornite dal produttore nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.

Il rivenditore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto come difettoso.

La responsabilità di il rivenditore, in ogni caso, non potrà essere superiore al valore totale dell’ordine di acquisto.

17- Diritto di recesso

Nel caso di contratto concluso con il consumatore, il cliente che ha acquistato prodotti ha diritto di recedere dal contratto, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro e non oltre il termine di 14 giorni a partire dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni ovvero al momento della ricezione del prodotto all’indirizzo indicato per la consegna. Fa piena prova della ricezione la data riportata sulla bolla di consegna.

Prima della scadenza del periodo di recesso, il consumatore informa il rivenditore della sua decisione di recedere dal contratto. Il cliente potrà esercitare il diritto di recesso a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento inviata il rivenditore, all’indirizzo indicato nell’offerta:

Qualora il prodotto sia già stato consegnato, il cliente è tenuto a restituirlo al rivenditore all’indirizzo suindicato. A tal fine:

  • Il termine per la restituzione del o dei prodotti è di 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al rivenditore la sua decisione di recedere dal contratto. Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

Ai fini della scadenza del termine, il prodotto si intende restituito nel momento in cui viene consegnato all’ufficio postale accettante o al vettore incaricato. Le spese di restituzione del bene al rivenditore sono a carico del cliente.

Qualora il cliente eserciti il diritto di recesso conformemente alle disposizioni di cui alle presenti condizioni di vendita, il rivenditore rimborserà le somme versate dal cliente sulla carta di credito o attraverso bonifico bancario i cui estremi si intendono da comunicarsi successivamente.

Il rimborso avverrà gratuitamente, entro il termine di 14 giorni dalla data in cui il rivenditore è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del cliente. Il rivenditore può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni.

  • Qualora vi sia stata la consegna del prodotto, la sostanziale integrità del prodotto da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso.

Il cliente dovrà restituire i prodotti perfettamente integri e opportunamente imballati preferibilmente nella loro confezione originale, corredati di tutti gli eventuali accessori; il rivenditore non accetta resi danneggiati ma tenuti in normale stato di conservazione, custoditi con l’uso della normale diligenza.

Una volta ricevuto il prodotto, il rivenditore si riserva dunque il diritto di valutare le condizioni e di procedere al rimborso totale solo se perfettamente integro.

Non verranno sostituiti o rimborsati prodotti danneggiati da detersivi/additivi, o prodotti danneggiati dal cliente per imperizia. Il cliente dovrà inserire all’interno della scatola di imballaggio copia del documento di consegna ricevuto. I rischi del trasporto per la restituzione dei prodotti sono integralmente a carico del cliente.

  • Resta inteso che qualora il prodotto consegnato dal rivenditore sia danneggiato o non sia conforme alle specifiche, i costi di spedizione saranno a carico del rivenditore; la restituzione va concordata esclusivamente con il rivenditore.
  • Per l’esercizio del diritto di recesso non è richiesto che la merce da restituire sia assicurata contro il furto e i danni accidentali da trasporto. Tuttavia, poiché il rischio inerente la restituzione della merce grava sull’acquirente, il rivenditore invita l’acquirente che intenda esercitare il diritto di recesso ad assicurare, a proprie spese, la spedizione per il valore indicato nell’e-mail di conferma dell’ordine di acquisto.
  • Qualora non siano rispettate le modalità ed i termini per l'esercizio del diritto di recesso, il prodotto restituito non sarà accettato e non si avrà diritto al rimborso delle somma corrisposta per il suo acquisto. 
  • Così come previsto dal decreto legislativo 06/09/2005 n. 206 all'art. 59 del Codice del Consumo, il diritto di recesso regolato dalle presenti condizioni di vendita non si applica ai beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente. Nel modulo d'ordine saranno indicati specificatamente gli eventuali prodotti per i quali il diritto di recesso non potrà essere esercitato.

Il diritto di recesso è escluso nel caso di contratto concluso con il professionista.

 

18- Garanzie e modalità di assistenza.

a)    Garanzia per i consumatori

I prodotti offerti sul Sito sono conformi alla legislazione nazionale e comunitaria vigente in Italia e sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli artt.128-135 del Codice del Consumo (“Garanzia Legale”). Il rivenditore si obbliga a consegnare beni conformi al contratto di vendita.

Ai fini del presente contratto si presume che i beni siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:

a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;

b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;

c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura;

d) sono altresì idonei all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.

In caso di difetto di conformità dei prodotti acquistati l’utente, senza alcuna spesa aggiuntiva, ha diritto alla riparazione o alla sostituzione del prodotto (salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso in considerazione del valore che il bene avrebbe, se non vi fosse il difetto di conformità, e dell’entità di tale difetto), oppure ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto.

In caso di riduzione del prezzo, il rivenditore restituirà l’importo della riduzione previo accordo con l'utente.

In caso di risoluzione del contratto, il rivenditore restituirà il prezzo pagato dall’utente, oltre alle spese di spedizione e ad eventuali costi aggiuntivi.

In ogni caso, l’importo del rimborso sarà comunicato all’utente via email o telefono e accreditato tramite bonifico bancario (i cui estremi sono da comunicarsi successivamente) o tramite accredito nella carta di credito.

L’utente dovrà concordare con il rivenditore le modalità di spedizione della merce.

Il rivenditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro 2 anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di 2 mesi dalla data in cui è stato scoperto.

Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i 6 mesi dalla consegna del prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità.

Per poter usufruire della Garanzia Legale, l'utente dovrà quindi fornire prova della data dell'acquisto e della consegna del bene.

L’azione diretta a far valere i difetti si prescrive, in ogni caso, nel termine di 26 mesi dalla consegna del bene.

Sono esclusi dalla Garanzia Legale i prodotti riparati, modificati o in qualsiasi modo alterati dall’utente. Sono altresì esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti o difetti di altro tipo determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell'utente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto, ove esistente, o nelle istruzioni di uso relative al medesimo.

Le garanzie convenzionali relative ai prodotti venduti sono quelle fornite direttamente dal produttore.

 

b)    Garanzia per i professionisti

Nei casi di contratti conclusi con i professionisti il venditore, ai sensi degli artt. 1490 c.c. e ss.garantisce la conformità dei prodotti venduti all’uso per il quale sono destinati.

In caso di difetto di conformità dei prodotti acquistati l’utente, senza alcuna spesa aggiuntiva, ha diritto alla riparazione o alla sostituzione del prodotto (salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso in considerazione del valore che il bene avrebbe, se non vi fosse il difetto di conformità, e dell’entità di tale difetto), oppure ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto.

In caso di risoluzione del contratto, Archigo restituirà il prezzo pagato dall’utente, oltre alle spese di spedizione e ad eventuali costi aggiuntivi.

In caso di riduzione del prezzo, Archigo restituirà l’importo della riduzione previo accordo con l'utente.

In ogni caso, l’importo del rimborso sarà comunicato all’utente via email e accreditato tramite bonifico bancario (i cui estremi sono da comunicarsi successivamente) o tramite accredito nella carta di credito.

L’utente dovrà concordare con il rivenditore le modalità di spedizione della merce.

Sono esclusi dalla Garanzia Legale i prodotti riparati, modificati o in qualsiasi modo alterati dall’utente. Sono altresì esclusi eventuali guasti o malfunzionamenti o difetti di altro tipo determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell'utente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto, ove esistente, o nelle istruzioni di uso relative al medesimo.

Le garanzie convenzionali relative ai prodotti venduti sono quelle fornite direttamente dal produttore.

Il cliente decade da ogni diritto qualora non denunci al venditore il difetto di conformità entro il termine di 8 giorni dalla data in cui il difetto è stato scoperto. Il venditore risponde per l’eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 1 anno dalla consegna del bene.

19- Utilizzo del sito

L’immagine a corredo della scheda descrittiva di un bene può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, elementi accessori presenti in figura.

Archigo non si assume alcuna responsabilità in merito ai problemi causati al cliente dall’utilizzo del sito e delle tecnologie impiegate in quanto non dipendenti da propria volontà.

Archigo non è responsabile per la mancata corrispondenza tra il prodotto ordinato e la descrizione del prodotto presente sul sito, nel caso in cui la mancata corrispondenza derivi da errori della descrizione imputabili al fornitore dei prodotti e di cui Archigo non era e non poteva essere a conoscenza con l’uso della normale diligenza.

20- Diritti di proprietà intellettuale e industriale

I contenuti del sito Archigo, quali, a titolo esemplificativo, le opere, le immagini, le fotografie, i dialoghi, le musiche, i suoni e i video, i documenti, i disegni, le figure, i loghi ed ogni altro materiale, in qualsiasi formato, pubblicato sul sito, compresi i menu, le pagine web, la grafica, i colori, gli schemi, gli strumenti, i caratteri ed il design del sito web, i diagrammi, il layouts, i metodi, i processi, le funzioni ed il software, sono protetti dai diritti di proprietà intellettuale e industriale applicabili e che ne è vietata ogni tipo di riproduzione, comunicazione, distribuzione, pubblicazione, alterazione o trasformazione, in qualsiasi forma e per qualsiasi scopo esse avvengano.

Tutti gli altri segni distintivi che contraddistinguono i prodotti venduti sul sito sono marchi registrati dei rispettivi titolari e sono utilizzati da Archigo in virtù di licenza, al solo scopo di contraddistinguere, descrivere e pubblicizzare i prodotti in vendita sul Sito.

Qualsiasi uso dei segni distintivi sopra menzionati non conforme alla legge e in quanto non autorizzato è vietato. Non è in alcun modo consentito usare alcun segno distintivo presente sul sito per trarre indebitamente vantaggio dal carattere distintivo o dalla rinomanza di questi o in modo da recare pregiudizio agli stessi e ai loro titolari.

In nessun caso l’utente può alterare, cambiare, modificare o adattare il Sito, né il materiale messo a disposizione da Archigo.

Archigo si riserva la facoltà di agire legalmente per tutelare tali aspetti.

21- Protezione dei dati personali

Archigo è titolare dei dati personali raccolti al momento della registrazione al sito, nonché di quelli successivamente comunicati al momento dell'acquisto da parte del cliente, eccezion fatta per i dati relativi alla procedura di pagamento per i quali si rimanda agli istituti bancari attraverso i quali avviene la transazione. Per le informative relative al trattamento dei dati personali, ivi inclusi i diritti di cui all'art. 7 del D. lgs. 196/2003 si rinvia all'informativa dettagliata della Privacy Policy.

22- Integralità del contratto

Le presenti condizioni generali di vendita costituiscono l'integralità degli obblighi delle parti.

Nessun'altra condizione generale o particolare comunicata dal cliente potrà inserirsi o esulare dalle presenti condizioni generali.

23- Nullità

Qualora una o più disposizioni delle presenti condizioni generali fosse considerata non valida o dichiarata tale in applicazione di una legge, normativa o a seguito di una decisione definitiva presa da una giurisdizione competente, le altre disposizioni conserveranno tutta la loro forza e il loro valore.

24- Comunicazioni

Per qualsiasi comunicazione è possibile contattare Archigo ai seguenti recapiti:

Archigo.it, c/o VIASOLFERINO HOME RAGUSA SRL

Via Quasimodo 4

97100 - Ragusa

email: info@archigo.it

Il professionista, dapprima, e poi il cliente indicano negli appositi moduli la propria residenza o domicilio, il numero di telefono o l’indirizzo di posta elettronica al quale desiderano siano inviate le comunicazioni del rivenditore.

25- Legge applicabile e foro competente

Il contratto di vendita tra il Cliente e il rivenditore si intende concluso in Italia e regolato dalla legge italiana.

Ai sensi dell’art.66-ter del Codice del Consumo viene qui espressamente richiamata la disciplina contenuta nella Parte III, Titolo III, Capo I.

Tutte le controversie nascenti dal presente contratto saranno deferite alla Camera di Commercio di Ragusa e risolte secondo il regolamento di conciliazione dalla stessa adottato.

Qualora il contratto sia concluso con un professionista e le parti intendano adire l’autorità giudiziaria ordinaria, il foro competente in via esclusiva è quello di Ragusa.

Qualora il contratto sia concluso con un consumatore e le parti intendano adire l’autorità giudiziaria ordinaria il foro competente è quello del luogo di residenza o domicilio dell’acquirente se ubicati nel territorio dello Stato.

Qualora la residenza o il domicilio dell’acquirente non siano ubicati nel territorio dello Stato, il foro competente in via esclusiva il Foro di Ragusa. Sono fatte salve le disposizioni del Regolamento n. 44/2001.

26- Rinvio

Per quanto non espressamente previsto nelle presenti condizioni generali di vendita, le parti fanno espresso rinvio alle disposizioni contenute nelle norme del Codice Civile, del Codice del Consumo, del D.lgs. 70/2003 e del Regolamento n. 44/2001 laddove applicabili.

 

 

 

Iscriviti subito
e ottieni uno sconto personalizzato!

ISCRIVITI SUBITO
Oppure registrati con Facebook

Iscriviti subito e ottieni uno sconto personalizzato!


Compila il form oppure entra con Facebook

Convalido il login di Facebook